ROLES project
Discarica di Guiyang / Cina

Nell’ambito del progetto ROLES (Remediation of Old landfills for Environmental sustainability and final Sink), che propone un approccio innovativo alla bonifica delle discariche, si approfondisce il tema della riqualificazione funzionale, ovvero la possibilità di rendere l’area della discarica valorizzabile per specifiche destinazioni d’uso in un’ottica di sostenibilità ambientale e paesaggistica.
Il reinserimento paesaggistico della discarica di Guiyang / Cina è stato studiato con lo scopo di ridisegnare il paesaggio secondo nuove linee e morfologie e recuperare un’area vasta per dare alla comunità uno spazio riqualificato secondo nuove funzionalità.
L’intervento di landfill mining previsto nell’area, oltre a liberare importanti volumi per l’abbancamento di nuovi rifiuti, diventa occasione per riprogettare il sito in termini morfologici. Il progetto infatti suggerisce di utilizzare la massa dei rifiuti come elemento plastico per la ricostruzione di un paesaggio riqualificato attraverso un nuovo spazio verde che ripropone i landmark tipici dell’intorno e ridefinisce il ruolo del sito come Centro di educazione ambientale e parco urbano ludico-ricreativo ubicato in prossimità di un importante polo insediativo.

PROGETTO
Anna Artuso con Elena Cossu
COMMITTENTE
Università degli Studi di Padova, DICEA
LOCALIZZAZIONE
Guiyang, Cina
ANNO
2018

BACKNEXT
ROLES project
Discarica di Guiyang / Cina
#Riqualificazioni ambientali e paesaggistiche

Nell’ambito del progetto ROLES (Remediation of Old landfills for Environmental sustainability and final Sink), che propone un approccio innovativo alla bonifica delle discariche, si approfondisce il tema della riqualificazione funzionale, ovvero la possibilità di rendere l’area della discarica valorizzabile per specifiche destinazioni d’uso in un’ottica di sostenibilità ambientale e paesaggistica.
Il reinserimento paesaggistico della discarica di Guiyang / Cina è stato studiato con lo scopo di ridisegnare il paesaggio secondo nuove linee e morfologie e recuperare un’area vasta per dare alla comunità uno spazio riqualificato secondo nuove funzionalità.
L’intervento di landfill mining previsto nell’area, oltre a liberare importanti volumi per l’abbancamento di nuovi rifiuti, diventa occasione per riprogettare il sito in termini morfologici. Il progetto infatti suggerisce di utilizzare la massa dei rifiuti come elemento plastico per la ricostruzione di un paesaggio riqualificato attraverso un nuovo spazio verde che ripropone i landmark tipici dell’intorno e ridefinisce il ruolo del sito come Centro di educazione ambientale e parco urbano ludico-ricreativo ubicato in prossimità di un importante polo insediativo.

PROGETTO
Anna Artuso con Elena Cossu
COMMITTENTE
Università degli Studi di Padova, DICEA
LOCALIZZAZIONE
Guiyang, Cina
ANNO
2018




Loading